chiaranonmente

quello che sfugge agli occhi ma merita di lasciare una traccia

QUESTA SONO IO

Quasi trentatré anni.

Un’infanzia da non ricordare e per questo abilmente rimossa dal mio cervello.

Un’ adolescenza tra sagrestie, altari e catechismi, questa invece stampata a fuoco sulla pelle, per non dimenticare che l’irrazionalità e la paura possono fregare anche me.

Oggi davanti  alla parola “credo”, inizio a tremare e me la do a gambe.

I film dell’ orrore non hanno alcuna presa su di me, ma la folla irrazionale, quella sì, la temo.

Fisico mancato, studi abbandonati.

Amo troppo la Fisica e non avevo più tempo per lei, ho mollato per rispetto.

Poi è arrivato Tullio, all’epoca separato con due bambine.

E ho fatto anche la naja del matrignato.

Poi da me e lui, tre anni e mezzo fa, è nata una piccola bomba all’idrogeno, capace però di dolcezza infinita : Saul.

Due anni fa, ho mollato il mio lavoro d’impiegata per seguire Tullio a Gafsa, in Tunisia.

In Italia, l’azienda per cui lavorava, aveva chiuso ormai da due anni e tirare avanti era diventato impossibile.

Dopo quattro mesi passati in Africa alle porte del Sahara siamo tornati in Italia, a Civita Castellana, nel distretto della ceramica sanitaria, che è l’ambito lavorativo di Tullio, tra picchi di tufo mozzafiato, che sono stati la delizia di pittori e viaggiatori romantici e che oggi mi rapiscono vista e cuore.

Al momento, casalinga disperata, scrivo per non morire.

Ma questo in fondo, l’ho sempre fatto.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: