chiaranonmente

quello che sfugge agli occhi ma merita di lasciare una traccia

La mia notte

Tesa tra le spie rosse sulle antenne dei ripetitori

una a nord una ad est

minareti nell’oscurità

Puntellata dalle file di luci arancioni dei lampioni fendinebbia

sulle strade nude ritornate autodromi

Luccicante dei brillanti elettrici

del fianco della montagna col paese addosso

Infusa nei miasmi sulfurei dei depuratori

Bucata dall’abbaio di un cane

Ipnotizzata da un motore d’aria condizionata

Bagnata dal pisciare ordinato

delle doccette del prato

della casa difronte

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “La mia notte

  1. Federica Di Clemente in ha detto:

    http://fleb2015.it/ mi sembra interessante dacci un’occhiata 😉 buona giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: